Massetto Autolivellante

Massetto

MASSETTO AUTOLIVELLANTE CEMENTIZIO PER INTERNI

Il MASSETTO AUTOLIVELLANTE è un massetto premiscelato, per interni, di ultima generazione, composto da cemento, additivi specifici ed inerti calcarei
altamente selezionati.

MASSETTO AUTOLIVELLANTE si usa per realizzare massetti autolivellanti per interni, solai o platee, con interposta barriera al vapore idonei per la
successiva posa di moquette, pavimenti in legno, vinilici, ceramica e marmo. Può essere applicato su supporti in calcestruzzo alleggerito, cemento espanso
e massetti cementizi in genere, fermo restando che lo stesso sia reso indipendente mediante barriera vapore
e giunto salva bordo. Particolarmente indicato su impianti di riscaldamento a pavimento. Per supporti diversi da quelli elencati consultare il nostro servizio
tecnico.

Sui supporti da ricoprire con il massetto autolivellante, dove non vi sia riscaldamento a pavimento o materassino fonoassorbente, dovrà essere steso accuratamente un foglio in
polietilene o PVC, avendo cura di sormontare le giunzioni per almeno 25 cm. Fissato il tutto lungo le pareti ed eventuali pilastri con nastro in materiale comprimibile, si può
passare a posizionare i livelli di riferimento. Impastare mediante apposito mescolatore di tipo orizzontale collegato direttamente al silo o, per la fornitura in sacchi, impastare
con circa il 15% d’acqua mediante idoneo mescolatore-pompa in continuo di tipo orizzontale. In entrambi i casi aggiungere acqua fino a ottenere un impasto dalla consistenza
desiderata e inviare il prodotto al punto di posa mediante pompa di tipo vite-polmone. Al fine di ottenere un risultato finale ottimale è consigliabile sezionare il massetto in
corrispondenza di porte, eventuali sporgenze, ecc. inserendo, in fase di stesura, degli appositi setti o eseguendo a impasto pedonabile, ma non oltre le 36 ore successive, dei
giunti di frazionamento. PRODOTTO PER USO PROFESSIONALE. Non mescolare con altre sostanze. Evitare forte ventilazione mediante la chiusura delle forometrie nelle 48 ore
successive all’applicazione, provvedendo successivamente ad arieggiare i locali al fine di favorire l’essiccamento del massetto. La posa su impianti di riscaldamento a pavimento
non richiede l’utilizzo di agenti fluidificanti poiché già contenuti nella formulazione del prodotto. Si consiglia di non uti lizzare con temperature inferiori a +5°C e superiori a
+30°C. Non applicare su supporti gelati. Non applicare in ogni caso con spessori inferiori ai 3 cm. Per spessori superiori ai 6 cm consultare il nostro servizio tecnico. L’appl icazione
di pavimenti ceramici può essere effettuata dopo 7 – 10 gg di stagionatura del massetto. L’applicazione di pavimenti in legno o resilienti, in genere, deve essere applicata solo al
raggiungimento di un tasso di umidità nel massetto inferiore al 2%, rilevando quest’ultimo mediante igrometro a carburo. In presenza di impianto a riscaldamento a pavimento si
consiglia l’accensione dello stesso a completa stagionatura del massetto. Si ricorda che, per spessori superiori a 4 cm, il tempo di asciugamento è di 15 giorni per ogni centimetro
ulteriore applicato. L’utilizzo di collanti per parquet di tipo vinilico è consigliato solo per formati massimi di 25×5 cm e solo dopo aver obbligatoriamente trattato il massetto con
primer compatibile al tipo di collante. Per la posa di pavimenti in ceramica sul massetto non completamente stagionato o in presenza di riscaldamento a pavimento è consigliabile
l’impiego di collanti flessibili come la nostra Koll 200 Flex.

Massetto
Massetto Fiber
Massetto Rapido
Massetto semi-rapido
Massetto Fluido Anidritico
Massetto Autolivellante
Massetto Light